giovedì 24 settembre 2015

la pazzia del Digiuno

Mi si dice che e' da pazzi digiunare per un Dio che te lo ordina, che e' una cosa vecchia, che nel 2015 non ce n'e' bisogno....
Io personalmente trovo piu' pazzo chi si ammazza per una squadra, chi si rende schiavo della droga o dell'alcool, chi si fa bucare il corpo con i piercing o tatuare da per tutto. Trovo piu' pazzo chi si fa comandare dai suoi organi genitali o chi ruba, truffa o non rispetta l'altro.
Il Digiuno di Kippur e' soprattutto un gesto di attaccamento ad una morale che consente all'uomo di non essere sottomesso ai suoi impulsi animali.

giovedì 3 settembre 2015

Emigrati/immigrati

Noi che per scelta abbiamo intrapreso la strada dell'emigrazione lo sappiamo bene cosa vuol dire lasciarci dietro abitudini, amicizie e paesaggi familiari; la malinconia e' li' in un angolo della mente. Cosi' possiamo capire la tragedia di chi non per scelta ma perché costretto ha lasciato tutto per diventare un immigrato più meno clandestino.
Ora tutti si scandalizzano per i bambini morti annegati, la 'marchiatura' a pennarello e frontiere chiuse e aperte a seconda delle scelte irrazionali del politico di turno, ma la guerra in Siria c'e' da 5 anni con centinaia di migliaia di morti!
Dov'era allora l'indignazione e lo scandalo? forse molti sono stati abbagliati da altri conflitti più mediatici .