lunedì 19 marzo 2012

Mi sbagliavo

Qualche mese fa anche i miei figli andavano in una scuola ebraica in una via trafficata di Milano e allora pensavo non compiranno mai una scuola, troppo vile. Mi sbagliavo.
Fino a ieri pensavo che gli ebrei francesi esagerassero con l'antisemitismo in Francia, qualche litigio tra giovani. Mi sbagliavo.
Quello ch è successo a Tolosa tocca tutti, ebrei, cristiani, mussulmani, bianchi, neri, di destra e di sinistra. Sì, perché questo attacco alla scuola ebraica mi ricorda quello che è successo a Firenze con i senegalesi. Omicdi d'odio del diverso, non accettare le opinioni, la religone e l'aspetto fisico dell'altro. Facciamo un bel esame di coscienza tutti, abassiamo i toni e parliamo con chi ci è vicino e con chi è lontano, guardiamo i nostri difetti prima di criticare gli altri. Questa è la civiltà, se no si cade nella barbarie.

Ps. Fino a questa mattina pensavo che una persona minimamente intelligente non confrontasse i morti di Tolosa con quelli palestinesi. Mi sbagliavo: http://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-4205132,00.html